Terni, città dell'amore

Voyager: i segreti della Cascata delle Marmore a Terni

Molte sono le bellezze che si possono scorgere nell’antica città di Terni (Patria di San Valentino) e nei suoi meravigliosi dintorni: tra queste immancabile è la Cascata delle Marmore, già ampliamente trattata in questo blog, recente protagonista di una puntata di Voyager su Rai 2, condotta da Roberto Giacobbo. Un’occasione d’oro per rinfrescarne le qualità.

Il salto più alto d’Europa

Con i suoi 165 metri di altezza complessiva, la Cascata delle Marmore è oggi la cascata più alta d’Europa: grazie alla sua grande portata d’acqua che, a pieno regime, raggiunge i 16000 litri al secondo, lo spettacolo mozzafiato è assicurato, regalando a tutti i visitatori quella "terrificante meraviglia” descritta da molti artisti e letterati dei Grand Tour quali Lord Byron e Goethe.

Un capolavoro della genialità umana, costruita nel 271 a.C.con il chiaro scopo di bonificare i terreni paludosi di Marmore, convogliando l’acqua verso il basso: a seguito della continua protesta da parte dei cittadini si decise di seguire questa via, realizzando questa meraviglia "naturale” oggi ben conservata grazie all’intervento dell’uomo. Sono, infatti, stati costruiti ben 9 "pozzi” di 11 livelli con 12 tiranti ciascuno: più di 1100 tiranti capaci di "ingabbiare” la roccia per evitarne la corrosione nel corso dei secoli, mantenendo intatta quella bellezza ‘naturale’ costruita dagli antichi Romani.

Ferentillo e le sue mummie

A pochi passi da Terni, percorrendo la Valnerina, è possibile imbattersi nella splendida località di Ferentillo dove è oggi visibile il Museo delle Mummie: un luogo perfettamente riqualificato dove sono ospitati numerosi corpi mummificati qui rinvenuti. Un’azione ‘naturale’ causata dalla pietra locale capace di assorbire in poco tempo tutti i liquidi presenti nel corpo umano, asciugandoli e, di fatto, mummificandoli.

Per saperne di più ecco qui di seguito la puntata integrale di Voyager – ai confini della conoscenza, a cura del servizio Rai Play.




1 Commenti

  • Anna
    18/07/2017 22:23

    Davvero molto interessante: ho apprezzato l'accuratezza con la quale è stato redatto questo articolo. Geniale l'idea del video allegato con la puntata meravigliosa di Voyager.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.